Riprende la Champions

Ieri è ripresa la competizione europea più attesa, la Champions League. La Juventus era attesa al Celtic Park di Glasgow, in Scozia, per affrontare il Celtic che in casa è sostenuto da un pubblico calorosissimo e che ha ottenuto notevoli risultati, ad esempio battendo recentemente il Barcellona nella fase a gironi. L’impegno si presentava tutt’altro che semplice, anche considerando i precedenti con le squadre italiane: l’unica che aveva vinto lì era stato il Milan negli anni 60.

Pronti, via e parte l’arrembaggio da parte degli scozzesi. Ma grazie ad un preciso lancio di Peluso, Matri astutamente sfrutta un errore del difensore Ambrose (appena rientrato dalla Coppa d’Africa) e insacca al terzo minuto il gol dell’uno a zero. A questo punto la Juve si ritira un po’ troppo indietro e soffre le scorribande degli scozzesi che però hanno un livello tecnico inferiore e spesso sbagliano davanti alla porta. Per fortuna nella porta bianconera c’è Buffon che doma gli attacchi avversari con sicurezza e bravura. Nel secondo tempo il Celtic diminuisce il ritmo forsennato del primo tempo e la Juve inizia a macinare gioco, realizzando ulteriormente con Marchisio, splendidamente servito da Matri e con Vucinic su assist di Marchisio. Nel finale c’è stato anche il tempo per far esordire Anelka con la maglia bianconera e, per poco, non riusciva a servire un assist al bacio per Marchisio che si sarebbe trovato abbastanza solo con la porta spalancata.

E’ comunque finita con una netta vittoria della Juve che ha seriamente ipotecato il passaggio del turno. Il ritorno è fissato per il 6 Marzo.

Celtic – Juventus 0 – 3

2 Comments

Filed under Juventus

2 Responses to Riprende la Champions

  1. agnese

    Mi sbaglio, o mancano da un po’ i commenti calcistici? Non vorrei che il trauma sia stato così forte… Batti un colpo!

    • Ci sono, ci sono… è che non mi ricordo bene l’ultima partita… forse a causa della scossa di terremoto… o forse per una auto-difesa mentale… sai… non ero più abituato a perdere… Ma scriverò, prometto. Scriverò presto.

Rispondi