Altri bianconeri

Allo Juventus Stadium arriva il Siena per la 26a giornata del campionato di Serie A. Arriva con un bel risultato alle spalle, un 3 a zero secco secco rifilato alla Lazio nel posticipo di lunedì scorso. La Juve, invece, è reduce dalla sconfitta subita a Roma.  Non è certo una situazione idilliaca, e venerdì prossimo c’è lo scontro diretto con il Napoli. E’ quindi obbligatorio cercare di vincere questa partita e non permettere ai partenopei nessuna manovra di avvicinamento. Contrariamente al solito pressing asfissiante, al gioco tamburellante, la Juve ha affrontato questa gara in maniera “intelligente”, giocando da squadra esperta, affondando quando opportuno e dimostrando grande maturità nella gestione complessiva della partita. Il primo gol è frutto di un rimbalzo fortuito sul ginocchio di Lichsteiner dopo una parata di Pegolo. Una botta di fortuna ma nei primi 45 minuti Buffon non è mai stato impegnato. Nel secondo tempo, sotto di un gol, il Siena si è presentato un paio di volte nell’area bianconera, strepitosamente fermato nella prima circostanza dal numero uno dei portieri e nella seconda occasione dal palo. Poi uno schema su punizione di Pirlo che serve Giovinco che insacca dal vertice sinistro dell’area e un gol, sempre molto bello, di Paul Pogba con un tiro da fuori scrivono la parola “FINE” su una gara che ha visto tornare alla vittoria, meritata, la Juve. Ora tutti i pensieri rivolti alla partita con il Napoli che, nel posticipo di lunedì, è stato fermato sullo zero a zero dall’Udinese e che quindi è scivolato a meno sei dalla vetta.

Juventus – Siena 3 – 0

Per i numeri e le statistiche della partita: http://www.tuttosport.com/live/matchcentre/incontro.shtml?season=2012&competition=21&match=459744

 

 

Leave a Comment

Filed under Juventus

Rispondi