Un grande passo avanti

La Juventus ha affrontato in casa il Milan, attualmente terzo in classifica e autore di una bella rimonta dopo una partenza a dir poco stentata. Tra le squadre italiane, il Milan è quella a mio avviso più consistente, rinforzata enormemente dall’arrivo a Gennaio di Balotelli. Non è un caso che era l’unica squadra imbattuta del 2013. Era, perchè ieri sera si è dovuta inchinare ad una Juve cinica e, tutto sommato, superiore. La partita non ha regalato le emozioni che ci si aspettava. Anzi, tutt’altro! E’ stata una partita molto tattica, con le due squadre impegnate a bloccare il gioco dell’avversaria piuttosto che costruire il proprio. Nel sostanziale equilibrio di non-gioco la Juve ha costruito qualcosina in più, si è fatta vedere un po’ di più dalle parti del portiere rossonero. Alla fine la gara è stata decisa da un rigore (solare questa volta, non come quello “regalato” dell’andata….) per un fallo di Amelia che in uscita ha travolto Asamoah. Vidal ha tirato dal dischetto un rigore da infarto, collocando la palla nel sette. Un rigore tirato benissimo, ma da infarto per i tifosi.

Alla fine ha prevalso la squadra più forte. Che si avvicina a grandi passi verso il secondo scudetto consecutivo.

Juventus – Milan 1 – 0

Per i numeri e le statistiche della partita: http://www.tuttosport.com/live/matchcentre/incontro.shtml?season=2012&competition=21&match=459815

Leave a Comment

Filed under Senza categoria

Rispondi