Perché uso Telegram invece di Uotszapp

Telegram

Ebbene si, io preferisco Telegram. Chi non sa cosa sia può farsi una rapida idea sul sito  https://telegram.org/. In poche parole si tratta di uno strumento per messaggistica… ma non solo.

I motivi per cui lo preferisco? Eccone alcuni:

    1. E’ più sicuro di Uotszapp. Non c’è, al momento, nessun attacco riuscito alla piattaforma Telegram, mentre sull’altra…. (cfr., per esempio, http://bit.ly/1MguFOf e http://bit.ly/1MQUANd). → W la sicurezza!!
    2. E’ multi-dispositivo. Posso installare ed utilizzare contemporaneamente Telegram sul mio smartphone, sui miei PC, sul mio tablet. Indistintamente e contemporaneamente posso avere conversazioni passando dall’uno all’altro dispositivo (utile, ad esempio, quando si scarica la batteria dello smartphone). → W la comodità!!
    3. Posso inviare file (foto, documenti, musica, video, qualsiasi file fino a 1,5 GB direttamente al mio/ai miei destinatari(o). → W l’efficienza!!
    4. E’ più veloce di Uotszapp. Vi invito a scrivere una chat sul PC ed osservare la stessa chat sullo smartphone: quando premete INVIO sul PC per mandare il messaggio istantantaneamente appare anche sullo smartphone (questo grazie al protocollo super-efficiente che è stato inventato proprio per Telegram). Allo stesso modo viene consegnato al destinatario! → W la velocità!!
    5. Telegram ha i canali, (cfr. http://tchannels.me/ )che sono una specie di gruppi ai quali ci si può iscrivere (se pubblici) ma solo in lettura, eliminando quindi l’effetto “puttanaio” delle conversazioni incrociate/multiple. E, ovviamente, chiunque può crearsi i suoi canali!!! W la chiarezza!!
    6. Il client Telegram è OpenSource… e non devo aggiungere altro! → W l’apertura!!
    7. Telegram ha le conversazioni segrete con autodistruzione (sono sempre stato patito per “Mission: impossible!”). Sono conversazioni cifrate tra 2 dispositivi mobili che non passano per nessun server e che possono avere un timer di autodistruzione… → W la privacy!!
    8. Telegram è programmabile! Chiunque può interagire con Telegram tramite le API e tramite i BOT, che sono degli account speciali con dietro un programma che interagisce con i nostri comandi (cfr. https://storebot.me/ ) → W l’interoperabilità!!
    9. Telegram è gratuito. Gli sviluppatori hanno sempre dichiarato che non intendono far soldi con questa applicazione e che quindi rimarrà gratuita per sempre e non contiene pubblicità. → W il risparmio!!

 

 

Mia figlia aggiungerebbe anche un decimo motivo, che riguarda gli stickers (cfr. http://telegramstickers.altervista.org/ ), una serie di emoji evoluta personalizzabile e realizzabile da chiunque.

L’obiezione che mi viene sempre mossa quando ne parlo è la seguente: “Ma chi lo usa? Quanti ce l’hanno?”. La risposta è: “Al momento meno persone di Uotszapp, ma poiché non costa nulla, cosa ti impedisce di installartelo ed iniziare ad usarlo in parallelo all’altro?”.

In genere, chi ha il tempo e la buona volontà di studiare e approfondire la questione, subito dopo diventa “promoter” di Telegram e invita i suoi contatti all’utilizzo.

Se invece non avete voglia di provare qualcosa di nuovo e vi sta bene seguire la moda… no problem, mica vi devo convincere!!

1 Comment

Filed under Sicurezza, Spunti di riflessione, Tempo

One Response to Perché uso Telegram invece di Uotszapp

  1. Pingback: Come installare e configurare Telegram | Mario's Blog

Rispondi